Funerale a Elce di Cortino(Te) vittima del CORONAVIRUS

IL GIORNO 13 MARZO 2020 E’ VENUTO A MANCARE “NEO NICOLA DI SAVERIO”, EX CARABINIERE E CAVALIERE DELLA REPUBBLICA, PRESIDENTE DELLA SEZIONE CARABINIERI IN CONGEDO, DETENTORE DI DUE LE CROCI AL MERITO.

L’UOMO, RESIDENTE AD ELCE, NEL COMUNE DI CORTINO IN PROVINCIA DI TERAMO,CHE GIA’ DA TEMPO VIVEVA CON LA FAMIGLIA A CORBETTA IN PROVINCIA DI MILANO,
HA CONTRATTO IL CORONAVIRUS ED E’ STATO RICOVERATO PRESSO L’OSPEDALE FORNAROLI DI MAGENTA.

COME DA ULTIME VOLONTA’ DEL DEFUNTO, LA SALMA E’ STATA TUMULATA NEL CIMITERO DI ELCE.
IL SERVIZIO FUNEBRE E’ STATO AFFIDATO A CARLO AMBROSII “ ONORANZE FUNEMBRI (AMBRA) DI TERAMO. AL FUNERALE COME DA PROTOCOLLO DI SICUREZZA ERANO PRESENTI SOLO ALCUNI PARENTI DIRETTI, ASSENTE LA FAMIGLIA PERCHE’ IN QUARANTENA. ASSENTI LE ISTITUZIONI PER OVVI MOTIVI.

CI SI DOMANDA: IL CORONAVIRUS CI STA FACENDO DIMENTICARE IL SALUTO FUNEBRE CIVICO E ISTITUZIONALE AD UN DEGNO CITTADINO? VISTO ANCHE IL MOMENTO STORICO SANITARIO?

 

Editore Franco De Angelis

Direttore di produzione Daniele Liberato

Commento a cura di Nancy Fazzini

 

Info: indipendenttv@gmail.com

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto