A’ livella di Ferragosto. Coppia rimane chiusa nel cimitero

Maddaloni (CE). Una vicenda. che ha dell’incredibile e che è il peggior incubo di molti che leggeranno ciò che è accaduto ad una coppia nel pomeriggio di oggi. I malcapitati hanno vissuto una disavventura che nessuno si auspica di vivere. Sono rimasti chiusi nel cimitero della città di Maddaloni. Evidentemente si saranno attardati nella visita ai cari defunti, senza badare all’orario di chiusura. Ma una volta giunti al cancello del cimitero calatino, molto suggestivo anche per un’area più antica con cappelle monumentali, hanno constatato con stupore prima e sgomento poi, che il cancello era stato chiuso. Dopo lo smarrimento iniziale è subentrata la paura: i cimiteri si sa, sono luoghi che creano suggestioni, specie quando ci si avvicina all’imbrunire. Il cinema, la letteratura, la storia sono ricche di racconti e leggende horror ambientate nei cimiteri. Chi non immaginerebbe di vedere spiriti i peggio ancora zombie spuntare tra lapidi e vagare tra i viali. Un Halloween in netto anticipo per la coppia che, chiaramente, per nulla contenta di rimanere all’ombra dei cipressi tutta la notte, ha dovuto aspettare qualche ora prima che la locale polizia municipale, allertata, accorresse in loro soccorso, spalancando i cancelli per loro dopo aver contattato uno dei custodi. Un pò. di giustificato panico compensato dal sollievo di uscire per rientrare a casa sani e salvi.
A differenza della livella di Totò non hanno incontrato anime vaganti di marchesi e netturbini.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto