Una staffetta per il “Milite Ignoto”

I militari dell’Esercito hanno corso una staffetta di 24 ore per commemorare il centenario del Milite Ignoto in 25 città. In Campania in sei diverse città: Napoli, Capua, Caserta, Salerno, Battipaglia, Eboli,
Comunicato stampa:

Si è tenuta tra il 26 e il 27 ottobre la manifestazione sportivo-addestrativa denominata “Una staffetta per il Milite Ignoto”, una corsa non competitiva di 24 ore svoltasi in 25 città dell’area di competenza del Comando Forze Operative Sud, per celebrare il centenario della traslazione della salma del Milite Ignoto nel sacello posto sull’Altare della Patria. In ognuna delle città coinvolte, quarantotto tra militari, loro familiari e appassionati si sono alternati su percorsi stabiliti all’interno delle città, passandosi il testimone per percorrere frazioni di 30 minuti ciascuna, davanti ad un pubblico composto principalmente da famiglie e scolaresche per un totale di circa 1200 atleti coinvolti. A Napoli, sede del Comando delle Forze Operative Sud, la manifestazione si è svolta in piazza del Plebiscito ed ha avuto inizio con la cerimonia dell’alzabandiera alla quale hanno partecipato il personale del COMFOP SUD, gli atleti e una rappresentanza di studenti di varie scuole di Napoli. Di uguale consistenza nella città antica di Capua e quella di Salerno, Caserta, Battipaglia ed Eboli. Ancora una volta lo Sport dell’Atletica Leggera riesce a far parlare di se inserendosi in contesti di attualità e storia …e che storia. L’evento ha suscitato interesse tra i giovani studenti presenti tra il pubblico che, incoraggiando ed applaudendo i corridori, hanno iniziato ad approfondire la conoscenza del simbolo del Milite Ignoto e a familiarizzare con gli elevatissimi valori di cui esso è foriero. Inoltre, in tutte le località coinvolte nell’evento sono stati allestiti esposizioni di mezzi e materiali di ogni reparto e Infopoint per illustrare le opportunità professionali offerte dalla Forza Armata. Durante la manifestazione c’è stata anche la possibilità di partecipare, ad un progetto di beneficenza in favore di un ospedale per bambini.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto