Successo strepitoso per l’incontro con Maurizio De Giovanni

Cervino (CE). Un bagno di folla ha accolto ieri a Cervino il noto scrittore napoletano giunto nel comune della valle per presentare “Angeli”, il suo ultimo romanzo appartenente alla serie de “I bastardi di Pizzofalcone”.
L’evento è stato organizzato in maniera impeccabile dall’associazione CER.MES. , un gruppo di giovani coadiuvati dal presidente Vincenzo Razzano, attivissimi in ambito culturale sul territorio.
Lo scrittore, alla presenza di una folta platea, ha raccontato dei suoi personaggi, della sua narrativa e degli spunti che solo una città come Napoli riesce a dare. Perché i personaggi cambiano, le storie si evolvono, ma la costante, lo sfondo integratore rimane sempre lei: Napoli, con la sua immensa e variegata bellezza, i suoi tanti volti e le sue contraddizioni che la rendono unica.
Commovente il finale, con il racconto inedito di Lucia, mai pubblicato, che Maurizio ha letto per gli astanti.
La serata è continua con un firmacopie interminabile accompagnato da foto ricordo. Maurizio, sorridente e amichevole, ha dedicato a tutti la stessa attenzione, confermandosi oltre che uno dei più grandi scrittori contemporanei, anche una persona semplice e disponibile, qualità unica.
CER.MES. ci ha regalato un pomeriggio di emozioni e di cultura, nel pieno rispetto delle norme anticovid.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto