Garante dei disabili, avv. Paolo Colombo: “Legge di bilancio 2022: le misure di interesse per le persone con disabilità.”

La Legge di Bilancio 2022 ha previsto alcune misure specifiche anche per persone con disabilità. Qui di seguito le riassumiamo:

FONDO PER LE NON AUTOSUFFICIENZE: viene integrato fino a 100milioni di euro per l’anno 2022, 200 milioni di euro per l’anno 2023, 250 milioni di euro per l’anno 2024, 300 milioni di euro a decorrere dall’anno 2025.

FONDO PER L’ACCESSIBILITA’ TURISTICA: per favorire l’accessibilità turistica delle persone con disabilità, e quindi sostenere lo sviluppo di attività turistiche che rispondano a questo tipo di turismo è stato istituito un nuovo fondo che conta su 6 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022, 2023 e 2024.

FONDO PER LE POLITICHE IN FAVORE DELLE PERSONE AFFETTE DA DISABILITA’: si tratta della nuova dicitura del precedente “Fondo per la disabilità e non autosufficienza”. Il  Fondo è stato incrementato di 50 milioni di euro annui a partire dal 2022 fino al 2026, per dare attuazione agli interventi legislativi che riordineranno le politiche di sostegno alla disabilità.

FONDO PER L’ASSISTENZA ALL’AUTONOMIA E COMUNICAZIONE DEGLI ALUNNI CON DISABILITA’: è il nuovo Fondo che servirà a potenziare i servizi per gli alunni con disabilità che necessitano di assistenza all’autonomia e comunicazione nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado. La dotazione è di 100milioni di euro all’anno a partire dal 2022, ripartiti tra enti territoriali (70%) e Comuni (30%).

FONDO PER SOGGETTI CON DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: la finalità di questo fondo, che è incrementato di 50 milioni di euro per il 2022 e il 2023, è quella di favorire iniziative e progetti di carattere socio-assistenziale e abilitativo a favore di persone con disturbi dello spettro autistico.

FONDO PER L’INCLUSIONE DELLE PERSONE CON DISABILITA’: finanziato per 50 milioni di euro per il 2022 e 2023.

Il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avv. Paolo Colombo, dichiara: “Tra le novità principali nella legge di bilancio, vi è il fondo per l’accessibilità turistica ed è stato istituito presso il Mef un fondo da 100 milioni annui per l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione degli studenti con disabilità nella scuola. Ciò è da considerarsi un grande e concreto passo avanti a sostegno delle persone con disabilità e delle politiche per l’inclusione e per la realizzazione di progetti di vita indipendente, grazie ai nuovi fondi specifici.”
“Inoltre, la legge delega ha disposto uno stanziamento di 350 milioni di euro all’anno e sono stati previsti alcuni benefici fiscali per le federazioni sportive che investono infrastrutture per la disabilità”.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto