Tree: il Coworking sbarca ad Aversa

Inaugurazione dello spazio sabato 12 febbraio in via Roma, 149 ad Aversa (Ce) ore 18:00.

Il coworking sbarca ad Aversa grazie allo spazio Tree, un progetto nato dall’intuizione di due giovani professionisti Carlo Girone e Domenico Improda che hanno deciso di investire nella loro città, offrendo un servizio innovativo ed unico nel suo settore nell’area territoriale dell’agro aversano.

Lo spazio sarà inaugurato sabato 12 febbraio alle ore 18:00 presso la sede sita in via in via Roma, 149 ad Aversa (Ce).

http://www.indipendenttv.it/incontri-di-sesso-in-toscana/ è un nome che sottintende il termine anglofono: “three” che indica le tre direttrici cardine del progetto, ovvero Coworking, Formazione e Lavoro.

Uno spazio che si propone non solo come location per professionisti in cerca di una sede di lavoro dinamica e innovativa e desiderosi di fare rete con altri colleghi, ma anche come ente capace di proporre percorsi di formazione professionale e offerte di lavoro agendo come agenzia esperta anche in questo campo.

“Nell’era dello Smart Working ci è sembrato utile e giusto creare un servizio del genere. Il nostro obiettivo è diventare uno spazio di riferimento non solo per professionisti in cerca di rete ma anche per giovani in cerca di un percorso di formazione e di una collocazione all’interno del mondo del lavoro – affermano i due titolari di Tree – Il nostro concetto per il coworking è permettere di lavorare in modo flessibile, di scegliere una postazione condivisa in un openspace o di prenotare una postazione dedicata in un ufficio separato, con massima privacy.

Questo spazio rappresenta un luogo in cui l’atmosfera di apprendimento sovrasta l’intero ambiente: minimalista, calmo ed incoraggiante. Un luogo in cui l’ispirazione nasce senza troppi sforzi.

L’intento – continuano i promotori del progetto- è creare una comunità dinamica che somigli ai professionisti e ai soggetti in cerca di formazione e lavoro che la vivranno giorno per giorno.

Tree, uno spazio di lavoro stimolante, un’apertura alla formazione e un biglietto d’ingresso al mondo del lavoro- concludono poi – che offrirà servizi innovativi e che promuoverà eventi e convention su questi temi, per stimolare la cittadinanza verso un tema fondamentale: lo sviluppo socio-economico individuale, strettamente connesso a quello territoriale.”

Non solo coworking, ma anche e soprattutto agenzia per il lavoro ed ente di formazione. Un servizio trasversale, utile e assolutamente innovativo, rivolto ad un’area territoriale che meritava da tempo un’opportunità come questa.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto