13 FEBBRAIO GIORNO DELLA MEMORIA PER LE VITTIME MERIDIONALI DELL’UNIFICAZIONE.

ALZABANDIERA A GAETA E CONVEGNO ONLINE DOMENICA 13/2 ALLE ORE 11.30

Con la partecipazione Alessandro Romano, Daniele Iadicicco, Pino Aprile, Fiore Marro, Franco Ciufo, Giuseppe Cerchia, Gennaro De Crescenzo.
Da anni celebriamo le Vittime dell’annessione al Piemonte del 1860-61. Massacri, devastazioni, deportazioni, emigrazioni, questioni meridionali mai conosciute prima e menzogne, tante menzogne miste ad omissioni e ad oltraggi alla nostra Identità ed alla nostra dignità di Popolo.
La data è il 13 FEBBRAIO nel ricordo della fine dell’assedio di Gaeta, quando il
Re Francesco II di Borbone e la Regina Maria Sofia, nel 1861 lasciarono per sempre il Regno dopo un’eroica resistenza insieme all’Esercito ed alla Popolazione gaetana.
Così il 13 febbraio è diventato e sta diventando sempre di più l’occasione per studiare ed analizzare la storia da un’altra prospettiva e per ricordare i tanti che si schierarono dalla parte dei vinti e sono stati cancellati dalla storia ufficiale. Nessuna vendetta, nessun risarcimento, nessun ritorno indietro nel tempo… ma la necessità di
capire cosa è successo nel passato e per capire cosa cambiare nel presente e per assicurare (dopo 160 anni) pari diritti al Sud ed ai nostri giovani.
SAREMO IN DELEGAZIONE E ONLINE A GAETA, con la BANDIERA DELLE DUE SICILIE,
domenica 13 febbraio, alle 11.30, in diretta sulla pagina ufficiale Facebook del Movimento Neoborbonico per celebrare sempre e comunque la nostra Giornata della Memoria anche se senza la possibilità di incontrare le migliaia di persone che fino a due anni fa affollavano le strade, le sale e le chiese di Gaeta. PURTROPPO ANCHE QUEST’ANNO NON SARÀ POSSIBILE ACCEDERE INSIEME ALLA NOSTRA DELEGAZIONE PERCHÉ L’INTERA AREA È INTERDETTA. Un abbraccio a tutti nella speranza che questa emergenza finisca davvero e di organizzare prestissimo la più bella e grande manifestazione degli ultimi anni.
Per il Parlamento delle Due Sicilie
Fiore Marro presidente nazionale Comitati Due Sicilie

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto