Il Trianon Viviani rende omaggio alle donne con “Un teatro tutto per sé”

Un teatro tutto per sé, performance partecipata di f.pl. femminile plurale a cura di Marina Rippamartedì 8 marzo, ore 21

Martedì 8 marzo, alle 21, il Trianon Viviani rende omaggio all’universo delle donne ospitando Un teatro tutto per sé, una performance partecipata che racconta un progetto lungo quindici anni, a cura di Marina Rippa e la collaborazione di Monica Costigliola, Fiorella Orazzo, Sara Petrachi.

«Negli anni abbiamo verificato l’efficacia e il senso forte dei progetti per e con le donne – spiega Rippa – e per questo abbiamo pensato alla realizzazione di un momento di riflessione, ricerca e scambio per il teatro fatto con le donne, in un giorno simbolico, attraversato da artiste e da donne non professioniste: un’esperienza a porte aperte che conclude due giornate di incontri tra donne che anche in altri luoghi stanno facendo l’esperienza del teatro, tra un laboratorio collettivo, scambi di esperienze, dibattiti, proiezioni e sogni futuri».

L’iniziativa, che rientra nell’àmbito del progetto il Teatro delle Persone, ideato e curato dal regista Davide Iodice, è anche l’occasione per raccontare il progetto nato proprio al teatro Trianon nel 2007 e ancora presente nel quartiere, attraverso un’azione collettiva che vede impegnate tutte le donne coinvolte.

Biglietto unico 5 euro.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto