Grande successo per la presentazione del libro di Anna Maria Zoppi

Casal di Principe-  Un città che vive e fa cultura oltre gli stereotipi affibbiati nel corso degli anni a questa piccola cittadina dell’hinterland casertano. Casal di principe è anche e soprattutto questo e la parte buona e sana dei casalesi, che è la maggior parte, lavora quotidianamente per farlo emergere. Tra queste persone spicca l’artista Anna Maria Zoppi, prima fotografa donna a Casal di Principe, pittrice di fama internazionale ed esordiente scrittrice con il suo romanzo autobiografico “Non ne sapevo niente”. Un racconto agile e coinvolgente, quasi un flusso di coscienza attraverso il quale l’autrice, durante uno dei periodi più difficili della sua vita, la malattia e successiva morte del padre, ripercorre la sua vita, i suoi esordi lavorativi ed alcuni episodi significativi della sua vita, come l’incontro con la delinquenza del luogo della quale lei, grazie all’ombrello protettore del papà, non ne sapeva, appunto niente. Le letture di alcune pagine, lette da Fo Venditti, Elisa corvino e del cantautore e musicista Filippo Schisano, sono state ricche di sfumature e recitate alla perfezione commuovendo le persone che erano in sala

La serata, organizzata dalla RunLab e moderata dal dott. Michele Coronella è stata partecipata oltre ogni aspettativa, sia per le presenze, sia per l’interesse suscitato dal libro che ha generato un’interazione tra pubblico ed autrice. Tante le associazioni intervenute.
Tra il pubblico Mariateresa Laudando, storica e ricercatrice; Fiorentino La Greca della Federazione Italiana Camminatori sportivi di Santa Maria Capua Vetere; l’architetto Gianni Di Dio storico dell’arte di Marcianise e lo  storico e ricercatore Pino Pecchia di Fondi.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto