Il Coordinamento Casertano presenta “Caserta Ucraina, artisti casertani contro la guerra”

Caserta contro la guerra in Ucraina risponde con la cultura per la pace. Il Coordinamento Casertano per lo Spettacolo, vista l’emergenza umanitaria e bellica che stiamo vivendo, ha coinvolto ottantasette artisti di Terra di Lavoro che, uniti per la prima volta, rispondo alla chiamata di solidarietà del popolo sotto assedio. Sabato 2 Aprile 2022 dalle ore 17.00 alle ore 23.00 si alterneranno sul palco del teatro Comunale musicisti, attori, operatori per una manifestazione dal titolo “Caserta Ucraina, artisti casertani contro la guerra”. Il mondo dell’arte e dello spettacolo, soprattutto in questi momenti così drammatici, è chiamato, dal dovere morale, etico e civico, a dare il proprio contributo. <>. L’evento in collaborazione con la Caritas di Caserta e con la parrocchia della SS. Trinità, prevede l’alternanza in sei ore di interventi musicali, letture, testimonianze, durante la quale il pubblico può dare segno della propria adesione con l’acquisto di una spilla simbolo di partecipazione e di sostegno al concerto ad ingresso libero. <>, dice Antimo Vigliotta. Il direttore della Caritas alla conferenza stampa in sala giunta ricorda quanto è importante portare il contributo di ciascuno di noi, al fine di creare un’assistenza continua sul territorio, soprattutto per i minori in arrivo. <>. <>. <> ricorda l’assessore agli eventi Emiliano Casale. <> continua l’assessore alla cultura Enzo Battarra, presente all’incontro con i giornalisti per illustrare le modalità di organizzazione della manifestazione realizzata con il contributo del patrocinio dell’amministrazione comunale e della diocesi di Caserta; e con il sostegno e il contributo della Banca di Credito Cooperativo Terra di Lavoro San Vincenzo de’ Paoli e della fondazione Mario Diana onlus.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto