ATLETICA – La 10Km “Trofeo Città di Telesia”

Andrew Rotich Kwemoi e Tigist Assefa vincono la 15ma edizione. Fa festa la Caivano Runners nella classifica riservata ai Team

Lo aveva chiaramente promesso il patron Diego Viscusi in sede di presentazione e le promesse sono state mantenute con l’edizione più veloce di sempre della gara di Telese Terme con entrambi i record del percorso. La prova femminile la forte etiope Tigist Assefa prende subito le redini della competizione con l’altra favorita Moseti, passando il 5° km nonostante la temperatura elevata in un forte 15’44”. Solo in prossimità dell’ottavo chilometro la Assefa riesce a staccare la Moseti ed involarsi in solitaria all’arrivo bloccando il cronometro a 31.27 che vale il secondo miglior crono di sempre mai realizzato su suolo italiano sui 10k su strada e ovviamente, il miglior risultato dell’anno in Italia. Winfridah Moseti (Kenya) mantiene saldamente la seconda posizione e conclude la sua prova in 32’39”. Terza classificata e prima azzurra all’arrivo Sofia Yaremchuk (Esercito ) in 33’29”. Anche al maschile miglior crono 2022 in Italia per la grande prova del forte ugandese Andrew Kwemoi Rotich che, dopo un passaggio a metà gara in 14’16” piazza un netto cambio di passo e si impone in 28’17. Secondo all’arrivo il nome nuovo di Wesley Kimutai si classifica in 28’17” alla prima gara in Europa. Convince pure il giovanissimo keniano Brian Limo, al debutto anche lui fuori dall’Africa, che conclude al terzo posto in 28.45. Da sottolineare ben dieci atleti sotto il tempo dei 30 minuti, il primo atleta Italiano a presentarsi in dirittura di arrivo sul Viale Minieri Italo Quazzolo (Atl.Casone Noceto) in quarta posizione con il rispettabilissimo tempo di 28’50” La società campana Caivano Runners del presidente Luigi Celiento con i piazzamenti importanti ottenuti nell’ordine di arrivo generale festeggia la vittoria nella speciale classifica riservata ai Team con 48519 punti. Ancora una volta il Trofeo Città di Telesia ha registrato la larga partecipazione di atleti stranieri e italiani colorandosi con il successo di 1200 atleti all’arrivo.
Foto di Peppe Sacco

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto