Palco Libero: gli appuntamenti con la danza di Arabesque

Dal progetto La Campania è, nasce una programmazione che unisce festival, rassegne, residenze artistiche e laboratori formativi sparsi in quaranta comuni fino al mese di ottobre. Il calendario fitto di appuntamenti coinvolge molteplici realtà del territorio. A Caserta, protagonista della danza e dello spettacolo è l’associazione Arabesque che insieme a Dietro Le quinte, propone per il secondo anno consecutivo “Palco Libero”, al quartiere Borbonico di Casagiove.

<< L’anno scorso ho creduto fortemente al progetto di Vincenzo Carola di Dietro Le Quinte – dice Annamaria Di Maio – poiché uscivamo da un periodo particolare e i luoghi all’aperto rappresentano ancora adesso una speranza di continuare a fare spettacolo dal vivo di qualità contribuendo a non fermare la proposta culturale>> . La direttrice dell’associazione di danza casertana ricorda che il costo del biglietto va da un massimo di dieci euro ad un ridotto di cinque per andare incontro a tutte le esigenze del pubblico e delle diverse categorie partecipanti. Arabesque è oggi un soggetto accreditato del MIUR nel sistema nazionale di istruzione e formazione, a decorrere dall’anno scolastico 2022/2023, nell’ambito “Arti e creatività” nel campo Musicale e coreutico. Sin dal 1993 la scuola organizza stages con personalità del balletto classico e televisivo, conferenze con critici di chiara fama, festivals, rassegne, spettacoli e videoproiezioni.

L’iniziativa patrocinata dal comune di Casagiove alterna serate di teatro, musica e danza per tutto il mese di luglio. Questa sera alle ore 21.00 in scena Balletto di Napoli per lo spettacolo inserito da Campania è con Lumbre De vita, una coreografia di Mara Fusco. Sabato 16 continua ad essere la danza protagonista della serata con Lux et umbra della compagnia Mart Dance e I leaves traces for you di Artgarage. L’organizzazione degli appuntamenti previsti nei diversi comuni della regione è promossa dall’ Unione AGIS Campania, associati ARTEC (per il teatro), Sistema MED (per musica e la danza), di ANESV (per lo spettacolo viaggiante), grazie ai fondi ordinari destinati alle imprese dalla Regione Campania e dal MIC – Ministero della Cultura. I biglietti sono disponibili in sede. Il calendario di tutti gli appuntamenti è consultabile sul sito http://www.indipendenttv.it/uomo-che-prende-il-sole/

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto