Rimpasto di giunta. Cambio di assessori nella città delle 2 torri

Maddaloni- Da tempo se ne parlava, indiscrezioni ne erano trapelate, ma l’ufficialità è arrivata soltanto oggi. Il sindaco di Maddaloni, Andrea De Filippo ha operato, per questo suo ultimo anno di mandato, alcuni cambiamenti all’interno della sua giunta. Questa mattina, tutti gli assessori hanno firmato le dimissioni e, salvo sorprese, le novità dovrebbero essere le seguenti.

La novità politica è sicuramente l’ingresso in giunta di Forza Italia, rappresentata da Gennaro Cioffi, che prenderà le deleghe dell’ uscente Vincenzo Lerro, ovvero attività produttive, personale, patrimonio, politiche del lavoro. La professoressa Imma Calabrò che era in quota “Riscossa di Maddaloni” sarà sostituita da Rita Lerro che nelle elezioni del 2017 faceva coppia elettorale con il consigliere Filippo Iacobelli. Per lei le deleghe alla pubblica istruzione, alle politiche giovanili, alle pari opportunità e all’edilizia scolastica.

Infine Salvatore Liccardo, candidato in “Maddaloni nel cuore” , assessore all’ ambiente, all’igiene pubblica, cimitero e arredo urbano lascerà  il posto a Nunzio Sferragatta dell’UDC.

Sulla conferma del vice sindaco c’è ancora riserbo.

Da lunedì la nuova giunta sarà al lavoro per questo ultimo anno di consiliatura preparatorio alle prossime elezioni. Seguiremo le evoluzioni in base a questi cambiamenti.

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto