CERIMONIA DI ACCOGLIENZA DEI 42 STUDENTI AFGANI ARRIVATI ALL’UNIVERSITÀ DI TERAMO GRAZIE A UN CORRIDOIO UMANITARIO. DICIASSETTE SONO DONNE

Teramo, 19 maggio 2022 – Domani, venerdì 20 maggio, alle ore 10.30, a Teramo, si svolgerà una cerimonia di accoglienza dei 42 studenti afgani, di cui 17 donne, iscritti all’Università di Teramo, appena arrivati in Italia grazie al corridoio umanitario reso possibile dal progetto Roshanak a cura dell’Associazione Salam, in collegamento con il partner afghano ONG Karawan Welfere Foundation, in […]

Continua a leggere

L’UNIVERSITÀ DI TERAMO APRE SUBITO AGLI STUDENTI UCRAINI

Teramo, 4 marzo 2021 – Con l’aggravarsi della situazione in Ucraina per l’attacco militare russo, l’Università di Teramo ha voluto farsi parte attiva per quanto riguarda il suo ruolo istituzionale. Per questo il rettore Dino Mastrocola, sentiti Senato Accademico e Consiglio di Amministrazione, ha deciso di accogliere, senza limiti di numero, studenti universitari provenienti dall’Ucraina. «L’Università di Teramo – ha […]

Continua a leggere

UNA NUOVA COLLABORAZIONE TRA UNIVERSITA’ E ISTITUTO INTERNAZIONALE DEL TEATRO DEL MEDITERRANEO

Teramo 25 febbraio 2022 – Il rettore Dino Mastrocola e il presidente della sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo Leandro Di Donato hanno firmato un accordo di collaborazione per definire di comune accordo specifiche iniziative per offrire opportunità di formazione e ricerca per studenti, laureandi, laureati ma anche istituzioni e singoli interessati, in settori specifici che verranno di […]

Continua a leggere

49 STUDENTI AFGANI SARANNO ACCOLTI IN ATENEO GRAZIE ALL’ACCORDO TRA UNIVERSITA’, ADSU E ASSOCIAZIONE SALAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO N.001 49 STUDENTI AFGANI SARANNO ACCOLTI IN ATENEO GRAZIE ALL’ACCORDO TRA UNIVERSITA’, ADSU E ASSOCIAZIONE SALAM. NEL FRATTEMPO L’UNIVERSITA’ GIA’ ACCOGLIE UNO STUDENTE ARRIVATO DALL’AFGHANISTAN. Teramo10 dicembre 2021 – L’Università di Teramo è pronta ad accogliere e iscrivere 49 studenti afgani – 20 donne e 29 uomini – grazie al canale umanitario frutto di una […]

Continua a leggere